I 10 consigli che seguono, non sono una guida ma come dicono altre oceano sono dei “tips”, piccoli suggerimenti per partire con il piede giusto e per migliorare il tuo allenamento quotidiano in sella alla bike. Se ancora non hai mai provato lo Spinning® in fondo a questa pagina troverai anche un modulo per prenotare la tua lezione di test completamente gratuita.

10consigli spinning01

Tutto il giorno è dedicato a lavoro, famiglia ed impegni. Ora basta. Prenditi qualche minuto solo per te, lascia fuori dalla porta ogni pensiero e pensa a te stesso e al tuo benessere. Crea quella connessione corpo-mente che ti porterà lontano.

10consigli spinning02

La motivazione ti spinge a raggiungere il risultato. Fissa un obiettivo (realistico e oggettivamente raggiungibile), allenati e monitora i risultati. Al suo raggiungimento la soddisfazione sarà grande e avrai subito voglia di nuove sfide.

10consigli spinning03

Un corretto settaggio ti garantirà comodità, sicurezza per le articolazioni e la possibilità di sviluppare una spinta ottimale sui pedali.

10consigli spinning04

Durante il tuo esercizio, quando senti la sete probabilmente sei già disidratato. Bevi costantemente prima, durante e dopo l’attività (almeno 1lt di liquidi) anche quando non hai sete.

10consigli spinning05

Ogni brano un’immagine, ogni nota un’emozione. La musica ti guida nel ritmo ed è fonte di motivazione durante il lavoro fisico. Lasciati “attraversare” dal suono e ascolta… non limitarti a sentire.

10consigli spinning06

Anche se è difficile da credere sono proprio le fasce muscolari della zona addominale a sostenere il peso del corpo, a dare equilibrio e stabilità durante la pedalata non ché a fungere da “ammortizzatore” naturale. Le mani sul manubrio al contrario, servono solo per mantenere l’equilibrio. Quindi cura l’allenamento di questi muscoli anche off-bike.

10consigli spinning07

Avvitare la manopola della resistenza aumenta la difficoltà della pedalata. Ma non devi esagerare evitando di arrivare al punto in cui è troppo difficile far girare i pedali. Non esiste una scala comune della resistenza da applicare, è un valore soggettivo, è la tua salita e solo tu sai quanto spingere. Valori estremi di resistenza sono pericolosi per le articolazioni e vanificano l’allenamento.

10consigli spinning08

Asciugamano, borraccia e cardiofrequenzimetro, non ti serve altro. Elimina distrazioni e accessori che potrebbero distrarti e affollare la tua bike. Anche dal punto di vista fisico, evita movimenti coreografici inutili. Non consumare energie aggrappandoti in maniera eccessiva al manubrio e rilassa la parte superiore del corpo. Concentra le energie dove servono, sui tuoi pedali.

Sempre in tiro 10 consigli spinning

Pedala sempre con un minimo di resistenza, coordina il movimento di piedi caviglie gambe e ginocchia mettendo in “tiro” la catena della tua bike. ricordati che devi essere tu a spingere il volano e non lui a trascinare le tue gambe.

10consigli spinning10

Si, perchè nessun allenamento può essere proficuo se lo si affronta con lo stesso entusiasmo di un condannato a morte. Sfrutta a tuo vantaggio il gruppo, la musica, l’entusiasmo e l’atmosfera generale per trovare la motivazione ad allenarti.

Metti in pratica

Provare di persona è il modo più efficace per scoprire se questo programma di allenamento è veramente quello che stavi cercando per la tua forma ed il tuo benessere!

Osvaldo Lanzillotti

Sono un appassionato di comunicazione, musica e ovviamente di sport. Ciclista per passione, ho studiato per diventare istruttore certificato del programma Spinning®. Scrivo su questo blog per condividere con i lettori notizie e conoscenze sull’allenamento e sul benessere psicofisico.

Latest posts by Osvaldo Lanzillotti (see all)

Dal blog


Questo sito utilizza Cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Cookie policy

Questa risorsa è disattivata a causa delle tue preferenze!

Questo succede perchè “%SERVICE_NAME%” utilizza cookie che tu hai scelto di disabilitare. per accedere a questa risorsa ti preghiamo di attivare i cookie: clicca qui per visualizzare e modificare le tue preferenze.