No. Pedalare non ingrosserà le tue gambe!

0

3 minuti

Non hai idea di quante volte me lo sono sentito chiedere, sia da chi vuole pedalare su strada che dai praticanti di In-door Cycling. La risposta è già nel titolo per fugare ogni dubbio. Ma lo so che sei come San Tommaso quindi adesso ti spiego anche il perchè della mia affermazione.

I muscoli coinvolti durante la pedalata

Quando sei in sella e fai girare i pedali coinvolgi tutti i muscoli della gamba: quadricipiti femorali, i flessori o ischio­crurali (bicipite femorale, semi­tendinoso e semi­membranoso), i glutei (piccolo, medio e grande gluteo), il polpaccio e i tibiali anteriori.

Il movimento sui pedali

Sulla bike quando spingi i pedali verso il basso, svolgi principalmente un lavoro di allungamento muscolare. La frequenza di pedalata in genere non e mai lenta (almeno 60 rotazioni al minuto) e la resistenza mai eccessiva. Questo ti consente nel tempo di scolpire e snellire la muscolatura. Per lavorare sull’ipertrofia (aumento della massa) dei muscoli della gamba invece, occorre svolgere workout tipici di altri programmi di allenamento come il Body Bulding che prevedono movimenti lenti e ed elevati carichi. Per questo mi sento di affermare che puoi stare relativamente sereno.

Vale per tutti ma ancor di più per le donne

Sicuramente pedalare è un buon esercizio cardiovascolare e aiuta a bruciare calorie, eliminando il grasso in eccesso, andature come quelle di salita in piedi inoltre ti permettono di lavorare su muscoli come i glutei che vengono sollecitati molto poco nella vita di tutti i giorni, rassodandoli in maniera considerevole. Perché per le donne è più facile? Semplice perché per loro natura producono minori quantità di testosterone rispetto agli uomini, e quindi a parità di allenamento hanno minori probabilità di aumentare la loro massa muscolare.

La crescita dei muscoli è un lavoro molto lungo e complesso, attribuire a pochi mesi di Spinning® o di ciclismo la “colpa” dell’aumento della circonferenza della gamba è impossibile.

Ma quando pedalo mi succede che…

“Ma ieri ho provato ad indossare un bellissimo paio di stivali alti che ho comprato qualche mese fa e la zip non si chiude più! Sta bicicletta mi ha fatto diventare il polpaccio enorme…”.

Anche qui la risposta non può essere che scientifica, una qualsiasi attività fisica, comporta nei muscoli interessati un maggiore afflusso di sangue per agevolare i processi di recupero. Il gonfiore percepito è semplicemente il segnale che l’allenamento svolto è stato abbastanza impegnativo e che il tuo corpo come una perfetta “macchina” sta gestendo la situazione. Il gonfiore rientrerà nell’arco di 12-24 ore.

Credi di aver trovato

finalmente il modo
per sentirti in forma?

Non c’è miglior sistema per scoprirlo, provalo di persona! Richiedi adesso una prova e sperimenta quanto è efficace.

Spero di essere riuscito a convincerti che non pedalare per paura di ingrossare le gambe è assurdo quanto non fare jogging per paura di prendere l’autovelox!

Come sempre il box dei commenti è a tua disposizione, buone pedalate e alla prossima!


Questo sito utilizza Cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Cookie policy